AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

A come Avventura al Monastero dei Benedettini

Le telecamere del programma di Rai Due sono entrare nell'antico complesso etneo, oggi sede del Dipartimento di Scienze umanistiche dell'UniversitÓ di Catania. Una percorso storico-culturale da far anche scoprire fuori dal capoluogo etneo




La storia del Monastero dei Benedettini Ŕ andata in onda su Rai Due domenica 18 novembre 2012 all'interno della trasmissione A come Avventura, per la regia di Roberta Romani. Un racconto che parte dalla colata del 1669 e dalle architetture costruite sull'orrido lavico per arrivare alla scoperta dei segreti degli spazi della struttura. Comprese le strade che portano indietro i visitatori fino al primo secolo dopo Cristo.

Il Monastero Ŕ oggi anche il luogo del cuore di gran parte degli studenti universitari catanesi, e non solo di quelli del Dipartimento di Scienze umanistiche dell'UniversitÓ di Catania che studiano all'interno dell'antica struttura. Lezioni ed esami convivono con le visite guidate dei turisti, alla scoperta del Monastero dei Benedettini grazie ai tour organizzati dall'associazione Officine Culturali che si occupa della sua valorizzazione. La stessa che, per l'occasione, ha guidato le telecamere di Rai Due, con una intervista a Francesco Mannino condotta da Cristina Rinaldi.