AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Fumetti nei musei

di Chiara Racalbuto (redazione web)

L'iniziativa del Mibact, in collaborazione con la Coconino Press, aderisce alla campagna #ioleggoacasa. Online gratuitamente alcuni dei 51 albi dedicati al patrimonio culturale nazionale, illustrati dai migliori fumettisti italiani


Sei albi da leggere online ogni settimana, gratis, comodamente da casa: grazie a "Fumetti nei Musei", iniziativa del Ministero per i Beni e le attività culturali, in collaborazione con la Coconino Press – Fandango, è possibile sfogliare virtualmente alcuni dei 51 albi dedicati ai musei e ai parchi archeologici nazionali, illustrati dai più noti fumettisti italiani.

L’iniziativa, nata cartacea e pensata inizialmente per fornire un’alternativa creativa e originale alle scolaresche coinvolte in laboratori museali e visite didattiche, non si è fermata di fronte all’avanzata minacciosa del Covid-19, che ha serrato le porte materiali dei luoghi di cultura italiani, ma non quelle virtuali. Con l’adesione alla campagna social di solidarietà digitale #ioleggoacasa, “Fumetti nei Musei” si è reinventata sul web: ogni domenica, nella pagina Issuu di Coconino Press, vengono pubblicati sei dei 51 albi, poi replicati singolarmente dal lunedì al sabato, per 24 ore.

Tanti gli artisti coinvolti: Ratigher, Tuono Pettinato, Federico Rossi Edrighi, Bianca Bagnarelli, Dr. Pira e altri ancora, che hanno reso vivo il patrimonio culturale italiano intrecciando passato, presente e futuro, con storie incredibili e creatività illimitata, per offrire a giovani e adulti, costretti a casa dall’emergenza sanitaria, un modo nuovo e appassionante di accostarsi ai musei.

Consultate la pagina dedicata del Mibact, per il calendario completo delle pubblicazioni.