AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

"Il ratto delle Sabine" firmato Pippo Pattavina

di Chiara Racalbuto (redazione web) e Alessia Di Pietro

Il popolare attore porta in scena al Teatro Brancati l'esilarante commedia di Franz Vön Schönthan, un classico del teatro comico entrato ormai a pieno diritto nel repertorio del teatro siciliano



Pippo Pattavina, uno dei volti più noti del panorama teatrale siciliano e nazionale, presenta ai microfoni di Zammù Tv lo spettacolo Il ratto delle Sabine, da lui diretto e interpretato, in scena al Teatro Brancati di Catania fino all' 1 febbraio. Scritto dall'austriaco Franz Vön Schönthan nel 1885, Il ratto delle Sabine è un classico del teatro comico e vanta innumerevoli traduzioni in lingua e in dialetto. «Una commedia deliziosa», spiega Pattavina, «che non vuole veicolare alcun messaggio ma semplicemente regalare qualche ora di puro svago». Il testo originario, riadattato da Pattavina e da Orazio Torrisi e sapientemente "rinfrescato" per presentarlo a un pubblico contemporaneo, è rimasto inalterato nel suo impianto, regalando agli spettatori una storia esilarante e piena di ritmo. Due ore di divertimento che, in tempi come questi, servono come il pane.