AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Processing pills

“Processing” è un linguaggio di programmazione per “non informatici”. È utile agli artisti ma è anche uno strumento “stato dell'arte” per apprendere le basi della programmazione “multimediale”. Con questa micro-serie di video lezioni vogliamo aiutare gli studenti, ma anche i curiosi di “buona volontà” a rompere il ghiaccio con questo strumento.


RIPRODUCI I CONTENUTI SELEZIONATI

Processing pill 01 - Cos'è "Processing"? Una piccola introduzione

Breve storia di com'è nato questo linguaggio di programmazione e di come viene usato oggi nel mondo

Processing pill 02 - Un tour dell'interfaccia, piccolo programma statico “prototipo”

Processing per “schizzare” idee di programmazione e di interattività

Processing pill 03 - Qualche primitiva grafica e come usarla velocemente

Grafiche messe a disposizione da Processing: linee e loro proprietà, ancora rettangoli ed ellissi

Processing pill 04 - Forme arbitrarie e complesse: giochiamo con le shape

Vediamo il meccanismo per tracciare forme arbitrarie descritte con dei numeri e come inserire “etichette di testo”

Processing pill 05 - Animiamo e dinamizziamo le nostre finestre!

Impariamo a programmare in modalità “dinamica”

Processing pill 07 - Mouse!

Il modo più ovvio di “cambiare” il contenuto di una finestra: ecco come gestire i messaggi del mouse e come usarlo per disegnare

Processing pill 08 - Per chi scrive: la tastiera

In questa pillola vediamo variabili e funzioni per la gestione dei messaggi dalla testiera

Processing pill 09 - Gestione delle immagini

Visualizzazione, resizing e filtraggio di un'immagine digitale. Ecco come si fa

​Introduzione a “Processing”

Una micro-serie di video lezioni per aiutare gli studenti, ma anche i curiosi di “buona volontà”, a rompere il ghiaccio con questo strumento: ecco le "Processing pills"