AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

Constructing revolutions and authoritarianism on the southern shores of the Mediterranean

Lezione del prof. Frederic Volpi (St Andrews University) sulle crisi politiche nel Mediterraneo in cui analizza le proteste arabe del 2011 e identifica i diversi outcome




Il prof. Frederic Volpi (St Andrews University) ha tenuto una lezione sulle crisi politiche nel Mediterraneo all'interno del Crash Course EUMedEA "Managing Crises at the EU Borders" che si è tenuto a Catania dal 4 all'8 luglio 2016.

In questa lezione online il prof. Volpi analizza le proteste arabe del 2011 e identifica i diversi outcome delle proteste. Per spiegare il processo di cambiamento in alcuni Paesi arabi (soprattutto in Tunisia) o la resistenza al cambiamento che alcuni regimi dimostrano, occorre soffermarsi sulle condizioni politiche interne a ciascun Paese. La dimensione interna di ciascun Paese spiega perché, nonostante il dilagare delle proteste e il favore della comunità internazionale nei confronti del cambiamento, dal 2011 a oggi questo non si è prodotto su scala regionale.


Vedi anche