AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

"Abitare la frontiera", un'occasione di confronto tra i ricercatori del Disum

di Sonia Giardina, Salvo Noto (video) e Alessandro De Filippo

Il direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche, prof. Giancarlo Magnano San Lio, racconta come nasce il primo "colloquio di ricerca": un invito al dialogo interdisciplinare rivolto agli studiosi del Disum




Il primo Colloquio di Ricerca del Dipartimento di Scienze Umanistiche si svolgerà al Monastero dei Benedettini martedì 7 e mercoledì 8 ottobre. L'argomento centrale sul quale si confronteranno gli studiosi è il tema della frontiera: «Il Colloquio - spiega il direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche Giancarlo Magnano San Lio - si propone come ponte tra ambienti culturali variegati e compositi, uno strumento di riflessione comune che parte da prospettive diverse, talvolta lontane nel tempo e per settore disciplinare. Una distanza che è ricchezza, se riesce a divenire condivisione».

I lavori del Colloquio di Ricerca sono scanditi in due momenti: una sessione plenaria e quattro tavole rotonde. La sessione plenaria è prevista per domani, martedì 7 ottobre alle 9, e per mercoledì 8 ottobre alle 15, nell'aula magna “Santo Mazzarino”; le quattro tavole rotonde - che procedono simultaneamente e che sviluppano i nodi principali del tema comune - saranno incentrate sui temi seguenti: Tra cultura e civiltà; Frontiere, popoli e migrazioni; Identità, lingue e linguaggi; Interdisciplinarità: al confine delle pratiche e dei saperi.

Consulta il programma completo


Vedi anche