AntropologiaArcheologiaArte e beni culturali
Astronomia
BiotechChimicaComunicazioneDirittoEconomiaFilologiaFilosofiaFisicaInformaticaIngegneria / ArchitetturaLatinoLetteraturaLinguisticaManagementMatematicaMusicologiaPedagogiaPsicologiaScienze agrarieScienze ambientaliScienze biologicheScienze del farmacoScienze della terraScienze medicheScienze naturaliScienze politiche e socialiStoria

[15] Il montaggio: dall'inquadratura alla sequenza

di Dario Grasso (video), Giorgio Raito (video), Salvo Noto (video) e Marco Di Mauro (video)

In questa clip si definiscono le caratteristiche del montaggio audiovisivo per mezzo di un software di editing digitale




Quindicesima clip del corso "Tecnica della rappresentazione audiovisiva", a cura del prof. Alessandro De Filippo, docente di Storia e Critica del Cinema al dipartimento di Scienze umanistiche dell'Università di Catania.

In questa clip si definiscono le caratteristiche del montaggio audiovisivo per mezzo di un software di editing digitale.

La timeline è lo strumento con il quale è possibile visualizzare in maniera sinottica la struttura di una sequenza audiovisiva: le clip video, le piste audio, le transizioni, gli effetti, appaiono codificati in precisi e riconoscibili simboli grafici. La variazione di scala nella visualizzazione della timeline permette poi di effettuare modifiche anche di un singolo fotogramma.


Vedi anche